Your search results

Villa Savoye

Posted by Lorenzo Corazza on 29 Agosto 2020
0

Toschouse Immobiliare Cortona

Disegnata, fotografata, stilizzata, raccontata in decine e decine di tomi di architettura e design, Villa Savoye, è una delle opere più importanti dell’ architetto svizzero Charles-Édouard Jeanneret-Gris meglio conosciuto come Le Corbusier.

Manifesto dell’ architettura razionalista, ed inserita tra i patrimoni dell’ Unesco, viene edificata tra il 1928 e il 1931 su commissione di Pierre Savoye, un ricco assicuratore francese.

Si trova in Francia nei pressi di Poissy, una cittadina poco fuori Parigi.

Savoye, commissiona il progetto a Le Corbusier, con l’intento di veder realizzata la propria casa di campagna, un “buen retiro” per passare le domeniche ed i giorni di festa.

Non impone particolari diktat, lasciando mano libera all’ architetto, richiedendo solamente una lista di alcuni spazi funzionali.

Fu un’occasione perfetta ed al tempo stesso una sfida, per mettere alla prova le sue idee sull’ architettura.

Purtroppo dopo pochi anni, la villa iniziò ad avere problemi di infiltrazioni dal soffitto, di condensa e  umidità in genere, che costrinsero la famiglia Savoye ad abbandonare la casa nel 1940.

Nel periodo della seconda guerra mondiale, la confisca e relativa occupazione da parte dei nazisti, non fece che peggiorare la condizioni strutturali della casa.

Nel 1959 il Comune di Poissy espropriò l’immobile con l’intenzione di demolirlo per realizzare una scuola.

Un accesa campagna di protesta di numerosi intellettuali ed architetti,  tra cui lo stesso Le Corbusier, fece desistere le autorità locali e la villa fu salvata.

Fortunatamente tra gli anni 80 e 90 si è proceduto ad una serie di restauri che hanno consentito di risanare anche il calcestruzzo ormai deteriorato.

Quello che sorprende, è vedere che, a quasi 90 anni dalla sua costrizione, questa villa sia ancora attuale e di grande modernità, perfettamente inserita nel paesaggio che la circonda.

Infine una curiosità, Villa Savoye venne soprannominata “Le Ore Chiare” per la grande luminosità degli ambienti, infatti oltre alle grandi vetrate e lucernari, anche i materiali dei pavimenti, volutamente chiari, contribuivano a diffondere la luce naturale.

Foto: Villa Savoye 2015, autore: LStrike
https://de.wikipedia.org/wiki/Datei:Villa_Savoye_2015.jpg

Confronto Proprietà